Dentifricio nero al carbone attivoPraticamente tutti sognano un sorriso dal bianco splendente, è bene sapere quindi che basta prendersene cura, con il giusto dentifricio, per ottenere risultati spesso davvero sorprendenti, eliminare macchie e dire addio ai denti gialli.
Quale dentifricio è meglio scegliere se il proprio obbiettivo è proprio quello di avere denti più bianchi?
Si potrebbe pensare che un dentifricio valga l’altro, ma in realtà non è così. Ci sono prodotti con diverse caratteristiche, in base alle più disparate esigenze. In alcuni casi la scelta di un prodotto troppo aggressivo o comunque non adatto alla propria situazione potrebbe dare risultati scadenti o addirittura causare dei danni, saper scegliere è pertanto fondamentale.

Dentifricio nero per denti bianchi

In commercio esistono una miriade di differenti dentifrici, collutori ed altri prodotti per l’igiene orale, in genere la pasta dentifricia è bianca, ma in base alle sue componenti può essere azzurra o verde, così come di altri colori. Gran parte delle persone si stupirebbe parecchio davanti ad un dentifricio nero e forse esiterebbe ad usarlo, in realtà i dentifrici neri, a base di carboni attivi di origine vegetale sono una delle più efficaci soluzioni per un sorriso non solo più sano, ma anche più bianco.

Non solo usando un buon dentifricio nero è possibile mantenere bianchi i propri denti, ma è anche possibile smacchiare senza troppe difficoltà o specifici e costosi trattamenti un sorriso ingiallito o macchiato dal tempo, da alimenti, bevande o cattive abitudini come il fumo.

Senza dubbio una corretta igiene orale aiuta a mantenere denti sani e bianchi, ma se ormai il danno è fatto è bene sapere che con il giusto prodotto si può eliminare anti estetiche macchie e ritrovare il bianco naturale dei denti, senza eccessivi sforzi.

Esistono in commercio diversi dentifrici sbiancanti, fate attenzione perché alcuni di questi potrebbero essere inefficaci, altri invece potrebbero rivelarsi eccessivamente aggressivi nei confronti dello smalto dei denti, causando alla lunga delle microfessurazioni o altri danni.

Se volete denti più bianchi scegliere il dentifricio nero e usatelo seguendo le indicazioni e le raccomandazioni che troverete sulla confezione del prodotto. Il risultato vi stupirà!

Dentifricio nero al carbone attivo

Il segreto dell’efficacia sbiancante del dentifricio nero sta nei carboni attivi in esso contenuti. A differenza di quanto avviene con altri prodotti sbiancanti, il dentifricio nero non crea danni allo smalto.

Quando si usa un prodotto o si propende per uno specifico trattamento sbiancante bisogna infatti sempre prestare massima attenzione perché alcuni approcci sono notevolmente stressanti per lo smalto, che alla lunga può deteriorarsi in modo anche irreparabile, questo non avviene con un buon dentifricio ai carboni attivi.

Il carbone vegetale è una sostanza assolutamente sicura e che viene utilizzata fin dall’antichità: assunto in compresse si rivela un potente digestivo e limita il meteorismo, oltre a migliorare l’alito cattivo causato dai batteri presenti all’interno della bocca.

Nel caso del dentifricio, il carbone attivo è particolarmente prezioso perché ha un incredibile potere sbiancante e diversamente da quanto avviene con altri prodotti, non agisce attraverso una reazione chimica, ma sbianca i denti grazie ad una leggera, ma efficace azione meccanica, che rimuove macchie e patina gialla. Si può ottenere uno sbiancamento molto significativo dei denti, fino a ben 14 toni.

Scegliere il migliore

Come detto il dentifricio nero con carbone attivo può essere una valida soluzione per chi desidera prendersi cura del proprio sorriso, sfoggiandone sempre uno bianco e splendente.

Come per altre tipologie di dentifricio però c’è parecchia scelta anche tra i dentifrici neri, come individuare il migliore o comunque quello maggiormente in linea con le proprie esigenze ed aspettative?

La prima cosa che vi invitiamo a fare è limitare l’uso di bevande come caffè o vino rosso, che possono macchiare i denti. Anche il fumo andrebbe evitato, come ovvio non solo per i danni estetici al sorriso, ma per questioni di salute ben più rilevanti. Il primo passo è quindi, come sempre, l’adozione di un corretto stile di vita. In secondo luogo scegliete un dentifricio nero e usatelo con continuità. Usate anche il filo interdentale e il collutorio, per un’igiene orale completa. Non prestate attenzione solo al bianco dei vostri denti, ma soprattutto alla loro salute.

Nella scelta del miglior dentifricio nero potete farvi aiutare dal vostro farmacista o erborista di fiducia oppure visionare le recensioni condivise online da altri utilizzatori del prodotto. Ricordatevi poi di leggere sempre con attenzione l’etichetta e di assicurarvi che nel dentifricio siano effettivamente presenti carboni attivi, il colore nero potrebbe infatti in alcuni casi essere solo un colorante. Per aiutarvi nella vostra scelta abbiamo anche deciso di condividere alcuni link a pagine web dove potete acquistare del dentifricio ai carboni attivi di ottima qualità.

Come usarlo

Cresce costantemente il numero delle persone che riconosco ed apprezzano l’efficacia sbiancante del dentifricio nero e con esso anche il numero di chi si pone domande sul suo corretto utilizzo.

Il dentifricio nero non è particolarmente diverso da una comune pasta dentifricia, va usato due o tre volte al giorno (dopo i pasti) con uno spazzolino (da cambiare con regolarità) e passato sui denti, avendo cura di effettuare una pulizia accurata e non troppo frettolosa. Non si tratta di un prodotto abrasivo, quindi può essere usato con tranquillità, in quanto non rovinerà mai lo smalto dei vostri denti.

In linea di massima, se sapete lavarvi i denti con un comune dentifricio, potrete fare la stessa consa anche con quello ai carboni attivi. Un eventuale accorgimento è quello di soffermarsi un po’ di più, lasciandolo agire e spazzolando con delicatezza, sulla parte più visibile del dente, la cosiddetta zona del sorriso.

Le nostre opinioni sul dentifricio nero

Un buon modo per farsi una rapida idea della qualità e dell’efficacia di un prodotto è senza dubbio quello di visionare le recensioni che i suoi utilizzatori condividono online.

Spesso le persone online si sfogano e non risparmiano critiche e magari anche veri e propri insulti a prodotti e brand, nel caso del dentifricio nero le recensioni e le opinioni sono invece generalmente positive.

Molti utenti ne apprezzano l’azione sbiancante e in forum di discussione e gruppi è facile leggere storie di utilizzatori di questa tipologia di dentifricio che si dicono molto soddisfatti dei risultati che hanno raggiunto.

Il prodotto nonostante si stia facendo conoscere ed apprezzare da un crescente numero di persone desiderose di avere denti più bianchi, è ancora definibile come di nicchia, pertanto senza dubbio molte recensioni nascono proprio dal desiderio di diffondere la conoscenza di un sistema molto efficace per ottenere un obbiettivo importante per tante persone, ovvero quello di avere un sorriso non solo più sano, ma finalmente molto più bianco.

Se si usa abitualmente un dentifricio nero ci si accorge della differenza e la cosa più bella è che anche chi ci sta attorno se ne accorge e non diventa affatto raro ricevere complimenti per il proprio sorriso.

Dove si compra il dentifricio nero

Il dentifricio nero è un prodotto che potremmo definire di nicchia, nonostante questo, vista la sua efficacia inizia a godere di una buona popolarità ed è ormai piuttosto facile da trovare sia in erboristeria che in farmacia.

Un’altra valida alternativa per acquistarlo è poi senza dubbio rappresentata dal web. Su Internet è possibile trovare ogni genere di prodotto e spesso a trainare le vendite degli e-commerce sono proprio quelli che non sono ancora protagonisti nei negozi tradizionali. Ci si rivolge alla rete per acquistare prodotti che non si trovano nello shop sotto casa o che online hanno prezzi più vantaggiosi.

Il dentifricio nero su Amazon è molto facile da reperire e spesso anche a prezzi particolarmente convenienti. Sul colosso americano dell’e-commerce se ne trovano parecchi, ne abbiamo individuati un paio veramente interessanti.

Vi segnaliamo ad esempio Y.F.M. Dentifricio al Carbone Attivo, un valido dentifricio sbiancante con carbone di bamboo, naturale al 100%. Utilissimo per un’azione pulente veramente efficace, in grado di rimuovere dai denti diverse tipologie di macchie.

Molto valido è anche l’Activated Charcoal Teeth Whitening Toothpaste, un dentifricio nero che sfrutta le proprietà naturali della noce di cocco, contiene carbone vegetale ed è gradevolmente aromatizzato alla menta. Si rivela particolarmente efficace per eliminare le macchie di caffè.

I dentifrici neri sono prodotti a base vegetale, molto efficaci, assolutamente sicuri e che danno risultati evidenti in tempi spesso veramente rapidi. Usarli è un vero piacere e nel tempo possono dare grandi soddisfazioni.