omogeinizzatore miglioreL’omogeneizzatore è uno strumento che permette di preparare pappe buone e naturale ai bambini. La prima domanda che sorge spontanea è la seguente, ovvero perché non possiamo usare il frullatore? La ragione è chimica, perché se frulliamo i cibi inglobiamo molta aria nelle pappe e questo può creare problemi di digestione ai piccoli, mentre l’omogeneizzatore non ingloba aria in fase di preparazione e rende i cibi molto più sani e digeribili.

Consigliati per te

Cosa significa omogenizzare?

Omogenizzare significa sminuzzare il cibo in piccole parti fino a ridurlo a una crema molto morbida. Questa composizione può essere assunta dai bambini piccoli, perché il loto intestino si sta ancora sviluppando e non possono mangiare cibi solidi, anche perché non hanno ancora i dentini. In più i cibi che hanno aria inglobata nella composizione possono causare problemi digestivi, quindi rendere il sonno difficile. Va da sé che l’omogeneizzatore non è uno strumento utile per la salute e la crescita dei bambini, ma anche per l’armonia familiare, perché i bambini possono stare meglio e trascorrere notti serene dopo la cena.
Una volta che il bambino comincia a mangiare omogenizzati i genitori si preoccupano sicuramente sulla qualità del cibo, soprattutto se esso viene acquistato nella grande distribuzione. Molti preparati contengono, infatti, conservanti che non fanno bene al bambino e quelli di elevata qualità possono presentare dei costi proibitivi. Quale soluzione migliore che non preparare gli omogenizzati da sé, impiegando frutta, verdura, carni e pesce naturale e controllato? L’omogeneizzatore permette, infatti, di scegliere le materie prime che si preferiscono, quindi di preparare pappe buone e iper controllate.

Omogeneizzatore con vapore

Alcuni modelli di omogeneizzatore integrano la funzione di cottura al vapore. Si tratta di una funzione molto intelligente, perché permette di cuocere i cibi con un metodo sicuro e delicato, che rispetta i nutrienti presenti negli alimenti e non li ‘brucia’ come accadrebbe, ad esempio, con la bollitura. Questa funzione permette quindi di salvaguardare le vitamine e i sali minerali che sono presenti nel cibo e di dare ai bambini una pappa buona e ricca di sostanze nutrienti per la loro crescita.

Come è fatto l’omogeneizzatore

L’omogeneizzatore si struttura quindi con una lama che permette di omogenizzare gli ingredienti, un cilindro graduato trasparente che permette di calcolare il cibo e anche di vedere la composizione che si sta preparando. Alcuni modelli hanno in dotazione dei vasetti salva freschezza che permettono di preparare più omogenizzati contemporaneamente, per una scorta da consumare successivamente.
Alcuni modelli di omogeneizzatore hanno incorporate anche le funzioni di tritatutto e di frullatore e questo li rende versatili perché, una volta concluso lo svezzamento è possibile impiegare lo strumento per molti altri usi in cucina. Vi sono quindi omogeneizzatori che hanno la cottura integrata a vapore come sopra descritto.

Consigliati per te

Ma l’omogeneizzatore è utile?

La domanda che molti genitori si fanno è la seguente: ‘ma l’omogeneizzatore è utile?’ La risposta è sì, perché si tratta di uno strumento che permette di preparare i cibi in autonomia, e di farlo in modo semplice e naturale. Con questo strumento possiamo, infatti, andare dal fruttivendolo di fiducia, acquistare frutta e verdura di stagione quini omogenizzarla da soli, risparmiando sicuramente sui costi, ma soprattutto operando con la certezza di dare al bambino un prodotto sano e naturale. Inoltre l’omogeneizzatore ci permette di preparare dei mix particolari, anche di frutta che cresce nel nostro orto e di verdura a chilometro zero, per omogenizzati saporiti e gustosi, ricchi di vitamine e di preziosi sali minerali.

Come Scegliere un Omogeneizzatore

Quando scegliamo di acquistare un omogeneizzatore dobbiamo porci delle domande precise, per essere sicuri di fare la scelta giusta in fase di acquisto. La prima scelta interessa le funzioni, ovvero chiediamoci se abbiamo bisogno di un omogeneizzatore che svolge solo questa funzione oppure di un sistema che ci permette anche di sminuzzare o frullare gli alimenti. Questa prima scelta ci permette di fare già una prima scrematura dei modelli presenti in commercio.
In fase di scelta dell’omogeneizzatore dobbiamo quindi scegliere il modello che più riteniamo opportuno per forma e dimensioni, quindi per quantità di cibo che ci permette di preparare. Se amiamo preparare molti omogenizzati e quindi conservarli in frigo possiamo scegliere un modello importante, con allegati vasetti che ci permettono di produrre abbondanti quantità di omogenizzati da conservare. Se invece amiamo preparare la pappa giorno per giorno e disponiamo sempre di ingredienti freschi, possiamo scegliere una versione semplice e contenuta nelle dimensioni. Questa scelta interessa anche lo spazio che abbiamo a disposizione in casa, per non acquistare uno strumento che faremo fatica ad alloggiare in cucina o in dispensa per mancanza di spazio disponibile.
Le ultime ma non meno importanti caratteristiche che dobbiamo considerare nella scelta dell’omogeneizzatore sono sicuramente la plastica e i componenti che devono essere di elevata qualità, quindi l’impugnatura ergonomica che serve molto, soprattutto se prepariamo le pappe con il bambino in braccio. I componenti devono essere indistruttibili, facili da lavare e sicuri nella composizione, quindi provi in assoluto di plastiche tossiche o di elementi nocivi per il bambino e i genitori. Ecco perché nella scelta dell’omogeneizzatore è opportuno affidarsi a marchi conosciuti e stimati, che si sono conquistati il favore delle persone nel corso del tempo.

I prezzi di un Omogeneizzatore

Quando abbiamo deciso di acquistare il nostro strumento dobbiamo quindi fare i conti con il prezzo dell’omogeneizzatore. Ma non spaventiamoci, perché non si tratta di uno strumento molto costoso e, come sempre accade con la tecnologia, il costo è proporzionale alla qualità del sistema. Le marche più conosciute disponibili in commercio sono l’omogeneizzatore Chicco, l’omogeneizzatore Philips Avent, l’omogeneizzatore Brevi e Teal solo per citare le più conosciute, ma ve ne sono di interessanti, sia nei negozi fisici che in rete.

Acquistare su Amazon

Amazon è uno shop virtuale che ci permette di fare acquisti risparmiando molto a parità di oggetto o strumento che volgiamo acquistare. Ecco perché molte persone scelgono di acquistare l’omogeneizzatore su Amazon, anche perché possono contare su una base i feed back che arrivano dritti dritti dalle persone che lo hanno acquistato. Vediamo quindi alcuni modelli di omogeneizzatore Amazon fra i quali possiamo scegliere in tutta sicurezza.

Philips Easy Pappa 4 in 1

L'omogeneizzatore Philips ci permette di preparare pasti nutrienti e sani che possono accompagnare il piccolo in ogni fase della crescita. Il sistema cuoce a vapore, frulla riscalda le pappe e scongela. Possiamo cucinare fino a quattro pasti contando su un recipiente dalla capienza di ben 1000 ml. Le sezioni sono lavabili in lavastoviglie e il serbatoio dell'acqua è facilmente accessibile, per una pulizia veloce. Realizzato in materiali atossici e sicuri, privi di BPA, l'omogeneizzatore Philips contiene un utile ricettario, ha un design bello e compatto.
Vai a Philips Easy Pappa 4 in 1

Omogeneizzatore Nuk 10256304 Baby Menu 4 in 1

L'omogeneizzatore Nuk un sistema alquanto raffinato, perché combina 4 diverse funzioni nello stesso strumento. L'omogeneizzatore cuoce a vapore, omogenizza, riscalda e anche scongela. Il risultato è uno strumento versatile e multifunzione che con la capienza di 900 ml permette di preparare circa 2-3 pasti per il piccolo mantenendo inalterati i sapori e i principi nutritivi delle materie prime. Semplice da usare grazie al mixer a due lame che permette di preparare i cibi nella grandezza desiderata, anche dopo lo svezzamento. L'omogeneizzatore Nuk ha due inserti a vapore che permettono di cucinare contemporaneamente diversi alimenti. I singoli componenti sono lavabili in lavastoviglie e la confezione contiene un sistema con lama e coperchio per frullare, una lama supplementare, la spatola, le guarnizioni di ricambio e le istruzioni.
Vai a Omogeneizzatore Nuk 10256304 Baby Menu 4 in 1

Robot multi-funzione Chicco De' Longhi and Me

L'omogeneizzatore Chicco è sicuramente fra i più gettonati nel mercato, ma questo sistema è molto di più, perché si tratta di un elettrodomestico realizzato in collaborazione con il brand De' Longhi che permette di svolgere numerose funzioni in cucina. L'omogeneizzatore Chicco Baby Meal raggruppa in un unico prodotto tutto ciò che serve per preparare pappe buone e sane. Il sistema cuoce con diverse funzioni di cottura, come una pentola quindi mescolando in modo uniforme, a vapore e una cottura sana e nutriente, ad ebollizione per il brodo e la pasta. Il sistema quindi scongela, mescola e soprattutto omogeneizza, permettendoci di preparare tante pappe prelibate. Altre funzioni sono il frullatore e tritatutto, alle quali si aggiungono tre funzioni speciali, il prepara creme, lo scongelamento e il riscaldamento delle pietanze a temperatura costante di 37°.
Vai a Robot multi-funzione Chicco De' Longhi and Me

Consigliati per te