Massaggiatore cervicale miglioreSono molte le persone che soffrono di dolore alla zona cervicale, alla zona alta della colonna vertebrale quindi e al collo. Si tratta di un dolore che può risultare molto intenso e fastidioso e che può comportare una sensazione di malessere generale, con mal di testa, nausea, vomito, inficiando persino il normale svolgimento delle proprie attività quotidiane. Proprio per questo motivo coloro che soffrono di dolore cervicale sono soliti portare con sé in ogni possibile occasione un antidolorifico, così da riuscire a fermare il dolore in tempo e portare a termine la propria giornata senza difficoltà.

Il problema è che non è certo possibile riempirsi di antidolorifici ogni giorno della vita, magari assumendoli anche più volte ogni giorno. Coloro che dovessero trovarsi a vivere una situazione di questa tipologia, devono necessariamente chiedere consiglio al loro medico curante, che saprà offrire indicazioni su come comportarsi per fare in modo di prevenire questi attacchi. Solitamente i medici consigliano anche di sottoporsi a massaggi decontratturanti in modo costante.

I massaggi sono efficaci, ma è anche vero che oggi come oggi sono pochi coloro che hanno tempo a sufficienza per recarsi presso un massaggiatore professionale, senza dimenticare poi che i massaggi hanno un costo, anche piuttosto elevato, che non tutti possono permettersi di sostenere a cuor leggero. Coloro che non vogliono rinunciare ad un massaggio, ma che desiderano risparmiare soldi e tempo, possono optare per l’acquisto di un massaggiatore cervicale, così che sia possibile sottoporsi a massaggi di questa tipologia ogni volta se ne senta la necessità direttamente da casa propria.

In commercio sono disponibili innumerevoli modelli di apparecchio massaggiatore cervicale, talmente tanti che riuscire a capire quale sia quello più adatto per le proprie esigenze risulta piuttosto complicato. Abbiamo allora deciso di redigere per voi una guida alla scelta del migliore massaggiatore cervicale, con la speranza che possa esservi utile.

Il modello più venduto online

Risparmi -31,00 EUR
Naipo Spalla Massaggiatore Elettrico per collo, schiena, collo massaggiatore shiatsu con calore Funzione massaggio rotazione 3d BAREN regolazione velocità per casa ufficio auto
517 Recensioni
Naipo Spalla Massaggiatore Elettrico per collo, schiena, collo massaggiatore shiatsu con calore Funzione massaggio rotazione 3d BAREN regolazione velocità per casa ufficio auto

  • 8 testine massaggianti ed ergonomico design ad U perfetto per accogliere collo, spalla, schiena, e gamba.
  • Rotazione automatica in senso orario e antiorario e cambio di direzione dopo ogni minuto.
  • Possibile scegliere la pressione da applicare grazie alle maniglie, e regolare il massaggiatore in base alle aree difficili da raggiungere.
  • La funzione di riscaldamento fornisce un comfort lenitivo per i muscoli, aiutandovi a rilassarvi migliorando la circolazione.
  • Protezione anti surriscaldamento e spegnimento automatico dopo 20 minuti per garantire la sicurezza.

Le tipologie di massaggiatore cervicale disponibili

Possiamo suddividere i modelli di massaggiatore cervicale disponibili in commercio in quattro grandi categorie:

  • Cuscini massaggianti. I massaggiatori per cervicale a forma di cuscino sono molto pratici. É infatti possibile utilizzarli anche mentre si sta comodamente seduti in poltrona oppure sul divano, posizionandoli semplicemente sulla zona del collo e delle spalle. In realtà questi massaggiatori non sono utili solo per la cervicale, ma anche per ogni altra zona del corpo in cui si necessiti di un po’ di sana distensione muscolare.
  • Cuscini massaggianti con maniche. Anche in questo caso si tratta di cuscini massaggianti da appoggiare sulla zona del collo e delle spalle, ma sono anche in possesso di apposite maniche in cui dovrete andare ad inserire le vostre braccia. Perché? Perché in questo modo è possibile consentire una maggiore stabilità, facendo sì che quindi il cuscino non possa in alcun modo spostarsi dalla posizione in cui lo avete messo. Inoltre tirando un po’ con le braccia riuscirete a rendere il massaggio un po’ più intenso. Sicuramente si tratta di un modello un po’ meno versatile, che non può essere utilizzato su ogni zona del corpo. Nonostante questo va benissimo per tutta la schiena e, a seconda dei modelli, può anche essere utilizzato per le gambe.
  • Cuscino massaggiatore cervicale e schiena. Sono disponibili anche dei cuscini che sono pensati sia per la zona del collo che per tutta la schiena, veri e propri sedili massaggianti insomma, simili come conformazione a quelli della vostra automobile. Non dovete far altro che posizionarli sopra ad una poltrona oppure al divano, prestando attenzione che restino in una posizione ben dritta, in modo che la vostra schiena abbia una postura impeccabile. Non sono versatili, in quanto non possono essere utilizzati su altre zone del corpo, ma consentono di ottenere un benefico massaggio su una vasta superficie. Sono pratici, perché avvolgono il corpo e restano sempre nella loro posizione, consentendo di ottenere performance elevate. Si tratta di un massaggiatore di dimensioni abbastanza grande, proprio per questo motivo ci sentiamo in dovere di affermare che i modelli migliori sono quelli con struttura leggera e che si piegano facilmente così da poterli riporre quando non vengono utilizzati.
  • Massaggiatore cervicale a collare. Il massaggiatore cervicale a collare deve essere avvolto direttamente intorno al collo e che consente di ottenere una eccellente stabilità. Si tratta di un massaggiatore che non è versatile in quanto non può essere utilizzato su altre parti del corpo.
  • Massaggiatore cervicale con manico. Questo modello è composto da un manico alla cui estremità è presente una superficie massaggiante di forma circolare. Si tratta di un massaggiatore molto versatile, adatto per la zona cervicale così come per ogni altra zona del corpo. Dobbiamo ammettere però che la posizione in cui dovete stare per riuscire ad ottenere un massaggio alla zona cervicale non può dirsi comoda. Inoltre il massaggio che consente di ottenere non è affatto simile ad un massaggio professionale, uno strumento quindi questo adatto solo a coloro che soffrono di dolori lievi e poco frequenti.

Il miglior massaggiatore cervicale sul mercato

Massaggiatore cervicale e da collo DonnerbergOriginal - Qualità tedesca - Massaggiatore shiatsu - Rimedio per dolori cervicali e contratture muscolari - Calore a infrarossi e vibrazione - 7 anni di garanzia
207 Recensioni
Massaggiatore cervicale e da collo DonnerbergOriginal - Qualità tedesca - Massaggiatore shiatsu - Rimedio per dolori cervicali e contratture muscolari - Calore a infrarossi e vibrazione - 7 anni di garanzia
  • MASSAGGIATORE CERVICALE E DA COLLO: Marchio originale tedesco, 7 anni di garanzia, certificato di altà qualità TÜV SÜD e raccomandato dalla Federazione Olimpica Sportiva Tedesca (DOSB)
  • MASSAGGIO SHIATSU: Principio orientale che consiste nella pressione su differenti punti del corpo al fine di alleviare i dolori nelle zone cervicali e lombari e rilassare i muscoli tesi
  • 8 TESTINE MASSAGGIANTI, 3 VELOCITÀ, 2 SENSI DI ROTAZIONE: Effettuano un massaggio 3D completo e danno la sensazione che delle vere mani vi massaggino
  • CALORE A INFRAROSSI E VIBRAZIONE: Danno l'intensità più forte al massaggio e sciolgono le tensioni accumulate contribuendo alla riduzione della stanchezza e dello stress
  • ERGONOMICO E MULTIFUNZIONALE: Si adatta a tutte le zone desiderate. È possibile utilizzarlo su collo, schiena, spalle, braccia, pancia, cosce e piedi. Per casa, ufficio, palestra, macchina (grazie all'adattatore per auto)

Come funziona il massaggiatore cervicale: movimento e numero delle sfere

Il funzionamento di un massaggiatore cervicale è molto semplice. Sono infatti presenti delle sfere che si occupano di effettuare il massaggio alla zona cervicale. Può trattarsi di sfere che ruotano da sinistra verso destra, dall’alto verso il basso oppure dall’esterno verso l’interno. La maggior parte dei massaggiatori oggi disponibili in commercio offre la possibilità di ottenere tutti e tre questi movimenti, sia contemporaneamente che singolarmente, al fine di riuscire a garantire il massaggio perfetto per ogni specifica tipologia di dolore. Sono disponibili anche modelli di massaggiante cervicale vibrante, anche se a nostro avviso si tratta di una tipologia il massaggiatore adatta a coloro che soffrono di dolori poco intensi e soprattutto poco frequenti, un po’ meno performante insomma.

Al momento dell’acquisto del vostro massaggiatore cervicale, è importante anche controllare il numero delle sfere presenti. Più alto è il numero delle sfere, e maggiore sarà ovviamernte l’intensità che è possibile raggiungere. Solitamente il numero massimo di sfere è 8. Vi ricordiamo che i massaggiatori a 4 e a 8 sfere, sono anche in grado di garantire un vero e proprio massaggio shiatsu. Il massaggiatore cervicale shiatsu è un modello che consente di coprire una superficie piuttosto estesa di collo e schiena e offre la possibilità di sottoporsi ad una vera e propria digitopressione, per un massaggio tra i più intensi.

Le funzioni da controllare al momento dell’acquisto

Ogni modello di massaggiatore cervicale possiede delle funzioni specifiche. Tra le più importanti, da controllare quindi assolutamente al momento dell’acquisto, dobbiamo ricordare:

  • La possibilità di regolare l’intensità del massaggio a più livelli, in modo da poter ottenere il giusto massaggio per ogni tipologia di dolore di cui si soffra, in modo da poter ottenere insomma la massima versatilità possibile.
  • La possibilità di scegliere il senso di rotazione delle sfere, sempre per il motivo suddetto.
  • La funzione infrarossi. I raggi infrarossi sono invisibili all’occhio umano, ma vengono percepiti sotto forma di calore. Si tratta insomma di un massaggiatore cervicale riscaldante, con la possibilità proprio grazie al calore di riuscire a sciogliere i muscoli.
  • La presenza di un timer, così che sia possibile sottoporsi al massaggio solo ed esclusivamente per il tempo strettamente necessario. Ovviamente al timer deve essere connesso anche lo spegnimento automatico.
  • Spegnimento automatico dopo il limite di utilizzo consigliato. Sul libretto delle istruzioni di ogni massaggiatore cervicale trovate indicato un limite di tempo per ogni seduta, un consiglio, certo non un imposizione, che è bene però seguire in quanto altrimenti c’è il rischio di compromettere la vostra salute. I modelli che si spengono quando avete superato questo limite sono i migliori, in quanto vi consentono di non dover pensare al tempo che sta scorrendo, focalizzando l’attenzione solo sui vostri muscoli che si sciolgono e sull’intensa sensazione di relax che state assaporando.

L’imbottitura del massaggiatore cervicale e schiena e gli extra che fanno la differenza

Una volta scelta la tipologia di massaggiatore cervicale che desiderate acquistare, dovete prestare attenzione all’imbottitura e al rivestimento. Vi consigliamo caldamente di controllare che l’imbottitura sia morbida e confortevole e che il rivestimento sia realizzato in un materiale delicato, così da scongiurare il pericolo di poter incorrere in irritazioni o arrossamenti a causa di un utilizzo quotidiano del prodotto.

Ci sono poi alcuni piccoli extra che, seppur di non fondamentale importanza, possono fare la differenza, rendendo un modello di massaggiatore cervicale e schiena di maggiore livello rispetto agli altri disponibili in commercio. Pensiamo ad esempio alla pulsantiera integrata sulle eventuali maniche presenti o ai lati del cuscino, in modo da poter gestire e regolare il massaggio in modo semplice e veloce o, in alternativa, alla presenza di un telecomando.

Molto importante anche la tipologia di alimentazione. In commercio sono infatti disponibili massaggiatori alimentati a rete, da tenere quindi sempre connessi alla presa della corrente. Sono perfetti per coloro che già sanno che utilizzeranno il massaggiatore solo ed esclusivamente a casa e che hanno una presa vicino al divano o alla poltrona. Sono disponibili anche massaggiatori a batteria ricaricabile. Sono perfetti per coloro che non hanno una presa vicino al divano o alla poltrona o che non vogliono avere l’intralcio del filo. Sono perfetti anche per coloro che viaggiano spesso, un massaggiatore cervicale portatile adatto da avere a portata di mano in ogni possibile occasione.

Risparmi -21,26 EUR
Homedics NMSQ-215A-EU Massaggiatore per Collo e Cervicale a Vibrazione con Opzione Calore
100 Recensioni
Homedics NMSQ-215A-EU Massaggiatore per Collo e Cervicale a Vibrazione con Opzione Calore
  • Massaggiatore per cervicale
  • Calore distensivo per un massaggio profondo
  • Comandi integrati per un semplice utilizzo
  • Manici ergonomici che ti permettono di scegliere l'intensità
  • Possibilità di scegliere tra 2 velocità

Massaggiatore cervicale: le controindicazioni

Il massaggiatore cervicale non ha particolari controindicazioni. Possiamo in generale affermare però che è bene chiedere consiglio al proprio medico curante nel caso di ulcere, fragilità dei vasi sanguigni, problemi di coagulazione, oppure nel caso in cui si prendano in modo quotidiano farmaci. In realtà a nostro avviso è sempre bene chiedere un consiglio al proprio medico curante, anche nel caso in cui problemi di questa tipologia non siano presenti, così da avere la certezza che state davvero facendo la scelta migliore per la vostra salute. Inoltre è sempre bene leggere con attenzione il libretto delle istruzioni, dove sono indicate le misure di sicurezza più importanti e i divieti da prendere in considerazione.

Nel caso in cui seguiate il nostro consiglio e decidiate di fare affidamento sul vostro medico curante, ricordate che se vi darà il via libera all’acquisto di un massaggiatore è bene anche che vi dia delle indicazioni su quale modello va bene per voi. In modo particolare chiedete quale sia la tipologia di massaggio più adatta, se l’effetto riscaldante può essere un extra adeguato e se avete bisogno di coprire anche tutta la schiena, oltre che la zona più alta.

Massaggiatore cervicale al miglior prezzo

Come abbiamo avuto modo di vedere, il massaggiatore cervicale è disponibile in innumerevoli modelli, di molte diverse marche. Di conseguenza è normale che si tratti di un prodotto disponibile in varie fasce di prezzo. Possiamo in generale affermare che si va dai 30 ai 300 euro circa. Dobbiamo ammettere che i modelli troppo economici non sempre sono pronti, ideali quindi solo ed esclusivamente per coloro che devono fare un uso sporadico del prodotto. Dobbiamo ammettere però che anche i modelli troppo costosi spesso non sono la soluzione migliore, perché il prezzo viene gonfiato da molti extra di cui in realtà è anche possibile fare a meno. Solitamente i modelli che hanno un costo di 100-200 euro sono i più adatti.

Se volete acquistare un massaggiatore cervicale senza dover spendere un’esagerazione, ma anche senza dover scendere ad alcun tipo di compromesso, non possiamo che consigliarvi di attendere le offerte sul massaggiatore cervicale che vengono periodicamente applicate dai negozi di elettronica. Anche in farmacia il massaggiatore cervicale può essere acquistato a poco prezzo grazie alle offerte e alle promozioni. Se non volete attendere le offerte, potete sempre fare affidamento sul web, dove è risaputo che i prezzi sono concorrenziali rispetto alla media di mercato. Se avete deciso di optare proprio per il web, vi consigliamo Amazon.

Il massaggiatore cervicale su Amazon è disponibile infatti a prezzi scontati rispetto a quelli che potete trovare nei negozi, con un risparmio insomma sempre assicurato. Senza dimenticare poi che avete a disposizione le recensioni del massaggiatore cervicale direttamente nella scheda prodotto di ogni modello, così da poter sentire dalla bocca di coloro che hanno già fatto questo acquisto se si tratta di un prodotto che vale davvero la pena di comprare. Infine è da ricordare che Amazon offre un eccellente servizio assistenza, proprio quello che ci vuole per ottenere il giusto supporto in caso di problemi.

Ma non sarebbe preferibile scegliere un massaggiatore cervicale usato per risparmiare? No, perché non potete avere la certezza che sia stato trattato nel modo adeguato e molto probabilmente si tratta di un prodotto che non è più in garanzia.