Lettino massaggi imbottito I lettini da massaggio sono uno strumento di grande importanza che inizialmente si poteva trovare solo presso i centri specializzati, le estetiste, i fisioterapisti, gli studi dei massaggiatori professionali e pochi altri luoghi, ma ultimamente, anche grazie a un generico calo dei prezzi, sono diventati un articolo alla portata di molte persone.

Anche chi non pratica massaggi a livello professionale, chi è semplicemente incuriosito da questa pratica e chi ama ricevere o praticare massaggi al proprio domicilio acquista i lettini per massaggio: a fronte di un investimento iniziale ci si ritrova poi con uno strumento molto utile ed efficace che durerà a lungo nel tempo.

I lettini massaggio sono un attrezzo indispensabile in molti centri e cliniche e trovano spazio nelle beauty farm così come nei centri termali, nelle spa come nella medicina sportiva o quella estetica, presso i centri di fisioterapia e riabilitazione così come nei centri fitness e nelle scuole per estetisti e massaggiatori.

Prima di effettuare il nostro acquisto occorrerà però tenere conto di un buon numero di fattori e variabili in grado di influenzare la scelta: il tipo di massaggio che vogliamo praticare o ricevere su quel lettino; lo spazio a nostra disposizione e l’eventuale esigenza di possedere un lettino massaggio portatile oppure un lettino fisso; i materiali impiegati per la costruzione; l’eventuale presenza di parti idrauliche o meccaniche in grado di muoversi, e altro ancora.

Sono tantissime le pratiche che necessitano di un lettino per massaggi: trattamenti di pressoterapia, radiofrequenza, fanghi termali o depilazione; massaggi osteopatici, ayurvedici, tonificanti o energizzanti; bagni di sale, impacchi e hot stone impiegano tutti un lettino e, in corrispondenza, si moltiplicano i modelli in commercio.
Abbiamo infatti lettini fissi, portatili, termali, dotati di foro viso, con schienale e altre parti reclinabili e altro ancora.
Andiamo quindi a scoprire i vari segreti dei lettini per massaggi, cercando di capire quali sono i modelli adatti alle esigenze più diversificate…

Quali misure deve avere un lettino massaggio?

La scelta delle dimensioni del vostro lettino per massaggi deve essere effettuata tenendo conto di vari parametri e non solo quindi dello spazio a vostra disposizione.
Per quel che riguarda la larghezza, si consiglia una soluzione compresa fra i 70 e 75 centimetri, standard adottato anche da molti centri benessere: è una misura abbastanza confortevole per chi riceve i massaggi ma, cosa ancora più importante, è una larghezza adatta al massaggiatore che non dovrà quindi fare movimenti particolarmente stressanti per raggiungere porzioni troppo distanti.

Anche la lunghezza dei lettini per massaggi è ormai standardizzata e la media dei modelli utilizzati a scopo professionale varia fra i 185 e i 195 centimetri. Nel caso si abbia molto spazio a disposizione e non ci siano problemi si può anche pensare a qualche modello più lungo, ma occorre tenere conto che nel caso di soggetti molto alti vi sarà sempre facile “allungare” il vostro lettino massaggi con un poggiatesta, guadagnando più di venti centimetri.

L’altezza dei lettini da massaggi, infine, è un dato un po’ meno importante in quanto la grande maggioranza dei modelli, siano essi in legno o alluminio, pieghevoli o fissi, è dotata di meccanismi vari in grado di regolare di molti centimetri l’altezza.
Abbiamo quindi un intervallo compreso fra i 60 e gli 85 centimetri, in grado di soddisfare molte esigenze, e dovrete fare attenzione solo in casi particolari, quali massaggiatori molto alti che non possono passare ore e ore di lavoro chinati o massaggi di tipo particolare che richiedono altezze di un certo tipo.

È meglio un lettino per massaggi fisso o uno portatile?

È una domanda ricorrente la cui risposta, anche in questo caso, dipende da vari fattori. Se avete l’esigenza di trasportare spesso per la città il vostro lettino massaggio allora non avete altra scelta che quella di ricorrere a dei lettini pieghevoli. Ne esistono di molte tipologie, un elemento cui dovete dare assoluta importanza è la robustezza del modello e quindi, anche in caso di un lettino per massaggi portatile in alluminio, non fatevi attirare da modelli dal peso inferiore ai 10 chilogrammi perché spesso non garantiscono la sicurezza necessaria.

Consigliati per te

Anche chi opera a casa propria e non ha necessità di trasporto può, alle volte, preferire un lettino massaggio portatile, così da far spazio nella stanza quando l’attrezzo non viene usato. In casi come questo ci si può orientare su lettini da massaggi pieghevoli senza badare al peso perché non ci sono comunque frequenti sollevamenti, sarà quindi possibile acquistare modelli che arrivano anche a 20 chilogrammi.
In tutti gli altri casi è preferibile un modello fisso.

Quali sono i materiali migliori?

Mentre chi deve impiegare un lettino pieghevole preferirà tendenzialmente l’alluminio che assicura leggerezza ed elasticità senza perdere robustezza, chi intende comprare un lettino per massaggio fisso avrà una maggiore scelta di materiali a disposizione, dal legno all’acciaio passando per l’alluminio e varie combinazioni degli stessi.

Nella scelta conta molto il fattore estetico e bisogna ricordare che ci sono alcuni tipi di massaggio che si rifanno a filosofie che prediligono il legno come materiale naturale. Diventa quindi più difficile dare un consiglio sicuro e unico, la sola cosa che vogliamo ribadire è di prestare grande attenzione alla qualità dei materiali stessi.

È un ambito nel quale spendere un po’ di più ripaga con il passare del tempo, spazio quindi a legni di pregio e a strutture in alluminio o altri metalli che abbiano snodi e giunture realizzati con estrema cura.

Altri materiali cui prestare attenzione sono quelli dell’imbottitura e del rivestimento: cercate di non scendere mai sotto i 5 centimetri di gommapiuma e se possibile mirate anche a qualche centimetro in più. Per il rivestimento esistono diversi tipi di fodere ma a nostro modo di vedere la scelta migliore è quella dell’ecopelle: grande resistenza nel tempo a vari tipi di usura (sfregamenti e pressioni, calore, umidità…) e una facilità di pulizia che risulterà doppiamente utile a chi impiega vari olii e creme durante il massaggio.

Accessori e manutenzione

Anche la scelta dei vari accessori dipende molto dai tipi di uso, generalmente i lettini per massaggio sono comunque già predisposti per ospitare un buon numero di accessori. Fra i più importanti ricordiamo il poggiatesta, i braccioli, un vano portaoggetti e cuscini di ogni tipo. Discorso a parte per il portarotolo: la carta per lettini assorbente che si stende sul lettino e si cambia a ogni cliente è un elemento indispensabile e può essere utile averla sempre a portata di mano, ma non è necessario impiegare un articolo apposito se si ha la possibilità di poggiare il rotolo su qualche mobile della stanza.
A seconda dei trattamenti possono poi diventare obbligatori vari altri accessori, quali per esempio il materasso termico, ma occorrerà regolarsi caso per caso.

La manutenzione dei lettini da massaggi è relativamente semplice: occorre tenere ben pulito il rivestimento e bisogna controllare spesso la stabilità e solidità dei vari giunti e snodi, accertandosi che le varie viti e bulloni siano ben stretti in posizione. Attenzione infine a eventuali macchie d’umidità, in particolare nel caso di lettini in legno.

I migliori lettini

Consultando le molteplici offerte presenti nei negozi online e nelle piattaforme di e-commerce e rispettando il criterio di un buon rapporto qualità-prezzo, abbiamo identificato alcuni modelli di valore, che potrai acquistare godendo di sconti periodici e con l’estrema comodità del recapito a domicilio, conservando intatte tutte le garanzie del caso.

Le nostre recensioni ai modelli migliori

Lettino portatile pieghevole

Questo lettino massaggio portatile ha altezza regolabile da 63 a 85 centimetri grazie a due viti poste su ogni gamba, è largo 70 e lungo 192 cm (220 con poggiatesta) per un peso complessivo di 21 chilogrammi. <strong>È dotato di foro per il viso</strong> con particolare imbottitura anatomica, poggiatesta che può essere collegato a entrambe le estremità, <strong>imbottitura di 6 cm con schiuma ad alta densità</strong>, gambe solide e pianale in legno antisfondamento.Questo lettino massaggio portatile ha altezza regolabile da 63 a 85 centimetri grazie a due viti poste su ogni gamba, è largo 70 e lungo 192 cm (220 con poggiatesta) per un peso complessivo di 21 chilogrammi. È dotato di foro per il viso con particolare imbottitura anatomica, poggiatesta che può essere collegato a entrambe le estremità, imbottitura di 6 cm con schiuma ad alta densità, gambe solide e pianale in legno antisfondamento.
Vai a Lettino portatile pieghevole

Lettino massaggi portatile alluminio

Lunghezza 180 cm (210 con poggiatesta), larghezza senza braccioli 61 cm (con braccioli 95 cm) e altezza regolabile fra i 68 e i 90 cm, per un peso di circa 13 chilogrammi.
Dotato di: <strong>poggiatesta, due braccioli rimuovibili, un poggiabraccia e borsa per il trasporto</strong>.Lunghezza 180 cm (210 con poggiatesta), larghezza senza braccioli 61 cm (con braccioli 95 cm) e altezza regolabile fra i 68 e i 90 cm, per un peso di circa 13 chilogrammi. Dotato di: poggiatesta, due braccioli rimuovibili, un poggiabraccia e borsa per il trasporto.
Vai a Lettino massaggi portatile alluminio

Lettino massaggio 3 zone

 Altezza variabile fra 64 e 85 cm, larghezza 71 e lunghezza 185 cm (215 con poggiatesta) per un peso di 18 chilogrammi inclusi tutti gli accessori.
La confezione comprende: <strong>un poggiatesta, un poggiabraccia anteriore e due laterali, un supporto per le braccia e borsa per il trasporto</strong>. Altezza variabile fra 64 e 85 cm, larghezza 71 e lunghezza 185 cm (215 con poggiatesta) per un peso di 18 chilogrammi inclusi tutti gli accessori. La confezione comprende: un poggiatesta, un poggiabraccia anteriore e due laterali, un supporto per le braccia e borsa per il trasporto.
Vai a Lettino massaggio 3 zone

Lettino massaggi imbottito

Struttura in legno, lunghezza 192 cm (225 con il poggiatesta), larghezza 72 cm (104 con i braccioli) e altezza regolabile fra i 65 e i 90 cm per un peso di 19 chilogrammi.
L’articolo comprende: <strong>due braccioli, poggiatesta, poggiabraccia e borsa da trasporto</strong>.Struttura in legno, lunghezza 192 cm (225 con il poggiatesta), larghezza 72 cm (104 con i braccioli) e altezza regolabile fra i 65 e i 90 cm per un peso di 19 chilogrammi. L’articolo comprende: due braccioli, poggiatesta, poggiabraccia e borsa da trasporto.
Vai a Lettino massaggi imbottito